portale culturale e turistico per Genova e la Liguria
 
immagine di presentazione
1861-2011 Anniversario Unità Italia

"Tricolore Mameli - 1847"

separatore cerca nel sito e nel web con google cartoline elettroniche due minuti e mezzo separatore link a Museo Virtuale Nino Besta separatore link a pegli.com link a villapallavicini.info link al Comitato per la Difesa di Pegli e del suo Territorio link a Fin All Serramenti link all'Archivio della Toponomastica Ligure link a ghe.ra. separatore

p.i. 03851470108

separatore Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!
 
titolo I mosaici di Via XX Settembre
          polemiche sul restauro dei mosaici di Via XX Settembre
          restauro conservativo?
          rischio eliminazione?
          allarme infondato?


mosaici Nelle prime settimane di agosto, tra le pagine di un noto quotidiano genovese è stata data notizia del rischio cancellazione dei mosaici di Via XX settembre nel tratto compreso tra il Ponte Monumentale e Via V Dicembre sotto il portico neogotico.

Secondo l'articolo pubblicato e arricchito con videointerviste ai passanti, la pavimentazione alla genovese decorata con mosaici policri, verrà sostituita con una più semplice arenaria. A detta dell'Assessore competente si tratta invece di una semplice base ... "poi torneranno i mosaici".

Dall'osservazione del cantiere e dalla lettura del relativo cartellone posto sulla recinzione sembrerebbe che i mosaici non corrano alcun rischio.

cartellone lavori Dal cartellone si evince che il cantiere è per il momento limitato ad un primo lotto compreso tra Ponte Monumentale e Via V Dicembre. Lo stesso lotto è suddiviso in due sezioni: da Ponte Monumentale a Salita Garaventa e da Salita Garaventa a Via V Dicembre. Il primo tratto identificabile come il portico neogotico posto sotto la chiesa di Santo Stefano risultava pavimentato con elementi lapidei irregolari gialli "alla palladiana". Il secondo tratto risulta invece pavimentato alla genovese con rifiniture ornamentali a mosaici policromi. Secondo le intenzioni dei restauratori, solo il primo tratto subirebbe la sostituzione della sola palladiana con l'arenaria originariamente impiegata e distrutta nel secondo conflitto mondiale.

palladiana La descrizione dei lavori, le foto e l'ispezione fotografica particolareggiata di google maps mostra che effettivamente, nel primo tratto del porticato non esistevano mosaici ma solo elementi lapidei irregolari prevalentemente gialli. I nuovi elementi attualmente posti in opera non sembrano affatto essere una base come affermato dall'Assessore ma sembrano essere proprio le arenarie indicate nel cartellone. A possibile conferma, il fatto che le lastre sono poste in quota con la pavimentazione limitrofa. Questa modifica non sembra aver interessato in alcun modo i mosaici "alla genovese" ancora visibili invece oltre l'edicola del giornalaio e che, a detta del cartellone dei lavori, non verranno sostituiti da pavimentazioni di minor pregio.

Se in casi precedenti come ad esempio la temporanea realizzazione della mini rambla le critiche urbanistiche ed estetiche erano più che lecite, in questo caso l'allarme sembra esser stato lanciato con troppa fretta.

Ghe.Ra. autore
16 08 2011 data

separatore

vuoto lavori in Via XX Settembre lavori in Via XX Settembre
lavori in Via XX Settembre lavori in Via XX Settembre vuoto
separatore

titolo links esterni